01 Marzo 2024
Marsala Futsal 2012
#ilmarsalafutsal2012èdichiloama
news
percorso: Home > news > Serie C1

Al Marsala Futsal resta l'onore delle armi ma il derby va al Futsal Mazara

12-02-2023 17:19 - Serie C1
Va in archivio anche la diciottesima giornata del campionato di serie C1 di calcio a cinque con il Marsala Futsal che, pur giocando un’ottima gara, non riesce ad espugnare il fortino del Futsal Mazara, la formazione giallo-blu si impone tre a zero.

Da questa sconfitta il Marsala ne esce a testa alta ma di certo con un percorso piu impervio verso i play off. I lilibetani conservano la quarta posizione con trenta punti all’attivo. I punti di ritardo adesso salgono a sei nei confronti del CUS Palermo, prossimo avversario ma dopo il turno di riposo previsto dal calendario della prossima settimana.

Contro il Mazara, gli azzurri non hanno demeritato, hanno chiuso sullo zero a zero il primo tempo, resistendo al forcing degli avversari e in tre occasioni sfiorato il vantaggio. Due pali colpiti, da Bardan prima e da Tendero dopo e una bella parata di Sugamiele sulla conclusione, ancora, di Tendero. Protagonista anche Cordaro, estremo difensore azzurro che ha egregiamente sostituito Pavon, il quale per due volte si è superato sulle conclusioni di Dopico. Nella ripresa, al sesto minuto, al primo vero affondo, la formazione di casa con Dopico dalla destra, con un tiro non proprio irresistibile, è passata in vantaggio. Il Marsala ha provato a premere sull’acceleratore ma l’ottima organizzazione degli avversari non ha lasciato ampi spazi alla manovra lilibetanta. Al 42esimo Tendero, involato da solo verso la porta mazarese, trova un insuperabile Sugamiele, superlativo nel neutralizzare la battuta a rete. Al 47esimo il Mazara, ancora con Dopico, ha raddoppiato, l’attaccante ha fatto tutto da solo superando in slalom anche Cordaro in uscita, prima di depositare in rete il pallone. Il Marsala, quindi, ha provato col quinto di movimento ma i gialloblu hanno resistito all’assedio e al secondo minuto di recupero con De Veiga, a porta sguarnita, hanno trovato il goal del definitivo tre a zero.

“Abbiamo fatto una bella prestazione ma non è bastata contro un avversario di questo calibro – ha affermato a fine match Bardan – dovevamo essere più cinici, soprattutto nel primo tempo". Abbiamo pagato caro l’errore commesso in occasione del primo goal. Dobbiamo, adesso, concentrarci sulla partita di coppa di martedì a Soverato.”



Il tabellino della gara



Mazara Futsal:

Sugamiele, Figuccio, Farina, Dopico, Buscaglia, Joselillo, La Grutta, De Marco F., Falco, Da Veiga, Alves, De Marco V. Allenatore Vincenzo Bruno;



Marsala Futsal:

Cordaro,Taormina G., Costigliola, Tumninello, Crespo, Gustavo, Patti, Foderà, Emiliano, Tendero, Bardan, Pizzo. Allenatore Giovanni De Simone;



Arbitri: Martinico della sezione di Marsala e Colletta della sezione di Trapani;



Marcature: 5’ e 16’ Dopico (Maz); 31’ De Veiga (Maz).

Ammonizioni: 19’ La Grutta (Maz), 37’ Buscaglia (Maz), 38’ e 59’ Figuccio (Maz), 40’ Dopico (Maz),

Espulso: 59’ Figuccio (Maz).







IL RACCONTO DEL PRIMO TEMPO:

1’ bella doppia respinta di Cordaro che chiude bene lo specchio;

3’ scambio Tendero Bardan con il tiro di quest’ultimo che si infrange sul palo e viene bloccato sulla linea da Sugamiele;

7’ grandissima parata di Cordaro con il piede da distanza ravvicinata;

8’ su calcio di punizione Tendero impegna pericolosamente Sugamiele;

9’ azione personale di Crespo che dopo un cost to cost di esterno destro colpisce nuovamente il palo;

17’ Attentissimo Cordaro che su una pericolosissima azione di contropiede per ben due volte interviene in anticipo spendendo il pallone in fallo laterale;

18’ tiro dalla distanza di Joselillo bene parato da Cordaro;

19’ Tendero palla al piede serve Foderà, il tiro viene respinto da Sugamiele in uscita;

22’ Tendero servito perfettamente da Crespo tenta in il tiro in diagonale, respinto da Sugamiele;

27’ ancora Cordaro da posizione ravvicinata respinge bene con i piedi;

31’ FINE PRIMO TEMPO.

IL RACCONTO DEL SECONDO TEMPO:

1’ doppio intervento in uscita di Cordaro che spedisce il pallone in calcio d’angolo;

4’ Pizzo servito da Tendero spedisce incredibilmente fuori da due passi;

5’ su palla persa in uscita Dopico batte con un rasoterra Cordaro, 1-0;

10’ Bardan su punizione impegna pericolosamente Sugamiele;

12’ scambio sublime Crespo-Tendero, quest’ultimo a tu per tu con Sugamiele, si fa respingere il tiro;

13’ Bardan dalla distanza impegna Sugamiele con un rasoterra insidioso;

16’ Dopico supera Cordaro e spedisce in rete per il 2-0;

20’ Tendero dalla propria metà campo, col Mazara col 5 uomo di movimento, spedisce di poco a lato;

22’ Bardan supera due uomini, respinge in presa bassa Sugamiele;

24’ Tendero da fuori area prova il sinistro che sfiora l’incrocio;

26’ Pizzo devia sotto porta, Sugamiele respinge in angolo;

29’ Tiro di Bardan bloccato dal portiere avversario.

31’ 3-0 del Mazara, col Marsala col 5 uomo di movimento un giocatore del Mazara segna dalla lunga distanza, purtroppo per una ripresa della diretta non all’altezza del valore del match non sappiamo dirvi il marcatore.

32’ FINE PARTITA.



Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it