05 Dicembre 2022
Marsala Futsal 2012
#ilmarsalafutsal2012èdichiloama
news
percorso: Home > news > Serie C1

Ancora un K.O. nei minuti di recupero per il Marsala Futsal, il Cus si impone 4 a 2

30-10-2022 12:19 - Serie C1
In pieno recupero contro il CUS Palermo, con il punteggio di quattro a due, arriva la terza sconfitta consecutiva in campionato per il Marsala Futsal, alla settima giornata.

Stesso andamento delle due precedenti sconfitte contro Tiki Tika e Futsal Mazara, la formazione lilibetana, in vantaggio per due a zero, si fa rimontare e ribaltare dagli avversari.

Un ottimo primo tempo degli azurri chiuso in vantaggio sul due a zero con una doppietta del solito Tendero che al 19esimo di potenza ha battuto l’ottimo Misuraca e al 30esimo su un delizioso assist di Crespo, con un preciso tocco dalla linea di fondo con il pallone che ha battuto nella parte inferiore della traversa ed è terminato in fondo al sacco. Oltre al doppio vantaggio, il Marsala, nel corso dei primi trenta minuti, ha tenuto il pallino del gioco, non concedendo un granché agli avversari se non qualche conclusione da lontano. Nella ripresa, Mister Miosi ordina ai suoi di aggredire alti gli azzurri e la tattica si rivela vincente. Al 35esimo il veterano Restivo, su una ribattuta di Ilario, sigla il due a uno che rimette in carreggiata il CUS. Il Marsala resiste ma non riesce ad imporsi nel gioco, nemmeno in superiorità numerica dopo l’espulsione di Miranda. Il CUS ci crede e al 54esimo Guarino dalla distanza, con la difesa azzurra immobile, trova impreparato Ilario che nell’occasione aveva la visuale del tiro coperta. Si va così, all’epilogo del match con il CUS a fare la partita ed il Marsala ad arrancare in difesa. Al 62esimo Restivo penetra centralmente tra le maglie a zzurre e di potenza infila ancora Ilario il pallone del tre a due. Anteri prova il tutto per tutto, manda in campo il quinto di movimento ma su un rimpallo Billitteri becca il jolly dalla distanza e inventa una parabola arquata che termina nella porta ormai sguarnita del Marsala.

Gli azzurri restano così a nove punti in classifica ben distanti dal vertice condotto a punteggio pieno, a quota diciotto, da Mazara e Carini. Nel prossimo impegno gli azzurri se la vedranno contro il Palermo Futsal 89ers, “tradizionale bestia nera” ma prima, martedì 1 novembre, c’è da giocarsi l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia a Marsala contro la VeCo Palermo. La Coppa Italia, infatti, visto l’andamento poco lusinghiero in campionato potrebbe rivelarsi una valida alternativa per avvicinarsi alla serie B, auspicata in estate.



Il tabellino della gara

CUS Palermo

Misuraca, Comito, Guarino, Restivo, Casamento, Miranda, Blandi, Maniscalco, Billitteri, Comandatore, Barcellona, Aggrey. Allenatore Alfonso Miosi;



Marsala Futsal

Ilario, Costigliola, Trotta, Crespo, Tumminello, Tendero, Taormina Alberto, Bardan, Patti, Foderà, Cordaro.

Allenatore Marco Anteri;



Arbitri: Salanitro e Porteghese entrambi dalla sezione di Catania;

Marcatori: 19’ e 30’ Tendero, 35’ e 60’+2 Restivo (C), 54’ Guarino (C), 60’+3 Billitteri (C);

Ammoniti: 2’ e 40’ Miranda (C), 38’ Restivo (C), 47’ Billitteri (C), 51’ Patti (M), 56’ Maniscalco (C), 60’+3 Barcellona (C);

Espulsi: 40’ Miranda (C), fine partita Anteri (M);

Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it