03 Febbraio 2023
Marsala Futsal 2012
#ilmarsalafutsal2012èdichiloama
news
percorso: Home > news > Coppa Italia

Il Marsala Futsal batte 7 a 2 il Città di Adrano e va in finale

15-01-2023 01:26 - Coppa Italia
Marsala Futsal

Pavon, Pellegrino, Patti, Tendero, Bardan, Cordaro, Gonzalo, Pizzo, Foderà, Crespo, Emiliano, Costigliola. Allenatore G. De Siumone;


Città di Adrano

Longo, Sciuto, Nilolosi, Finocchiaro, Ricceri, Bonaccorsi, Cutruneo, Catano, Sciacca, Ranno, Musumeci, Verzì. Allenatore Simone Gervasi;

Arbitri: Modica della sezione di Agrigento e Iaconia della sezione di Ragusa


Primo tempo

17:47 1-0 Tendero (M), preciso colpo a giro al secondo palo con il pallone che si infila a fil di palo;

17:19 2-0 Bardan (M), stoccata sotto la traversa del numero 21, ben appostato sulla sinistra;

16:42 Salvataggio sulla linea, a porta sguarnita di Pellegrino si conclusione di Finocchiaro (A);

15:51 3-0 Bardan (M), comodo appoggio in rete dello spagnolo assistito magistralmente da Tendero;

15:21 3-1 Nicolosi (A), in mischia il numero 11 risolve appoggiando in rete dopo una serie di batti e ribatti;

10:31 4-1 Tendero (M), tutto da solo dalla destra con un preciso e potente diagonale batte ancora Longo;

3:07 5-1 Aut. Catano (M), pallone dentro di Bardan, dalla destra e nel tentativo di anticipare Tendero il difensore devia il pallone nella propria porta;

Si chiude il primo tempo con un sonoro e meritato cinque a uno per il Marsala Futsal con le doppiette di Tendero, in assoluto il migliore in campo e di Bardan, il quinto goal azzurro è arrivato da una deviazione nella propria porta da parte di Catano, la rete adranita è stata realizzata da Nicolosi.

Buono l’approccio alla partita del Marsala che sin dalle battute iniziali ha imposto il ritmo gara, sbloccando subito il punteggio e amministrando bene il vantaggio. L’Adrano non è stato a guardare e in un paio di occasioni ha costretto Pellegrino prima e Bardan dopo al salvataggio sulla linea.


Secondo tempo

17:57 6-1 Bardan (M), centralmente, appena fuori area, appoggia di destro un perfetto assist di Tendero

17:13 7:1 Tendero (M), infallibile davanti a Longo, servito da dietro da Pellegrino con freddezza spedisce in rete;

2:32 7-2 Verzì (A), dal limite l’attaccante piazza la sfera laddove Pavon non può arrivare;

0:01 Pavon Para un tiro libero a Verzì;


Il Marsala stacca il biglietto per la finalissima di Coppa Italia battendo sette a due il Città di Adrano. A decidere il match gli spagnoli Tendero e Bardan, entrambi autori di tre reti ciascuno, la settima segnatura una sfortunata deviazione nella propria porta di Catano. Le due reti adranite realizzate da Nicolosi e Verzì.

Per la formazione lilibetana si tratta della terza finalissima in questa competizione raggiunta negli ultimi cinque anni, la seconda consecutiva. Nelle passate occasioni il Marsala si è dovuta accontentare del secondo posto, piegandosi, rispettivamente, alla Nissa Futsal e al Magara Augusta. Domani a contendere il titolo regionale di Coppa Italia al Marsala Futsal sarà il Mistral Carini che nel pomeriggio ha battuto cinque a due il Carlentini.

Tra le note positive di queste semifinali vi è la vittoria di due squadre del girone "A" di serie C1, Marsala e Carini, a dimostrazione della caratura e del notevole passo in avanti fatto, negli ultimi anni, dalle formazioni della Sicilia occidentale. Da sempre, infatti, l'egemonia del calcio a cinque è stata un esclusiva delle realtà di futsal della Sicilia orientale.

Contro il Città di Adrano il Marsala ha fatto la voce grossa imponendosi con un largo risultato e facendo sfoggio della propria superiorità, imponendo il ritmo di gara e con abilità e fermezza aver saputo amministrare il punteggio fino alla fine. Bene la gestione anche del tempo effettivo che non consentiva inutili e antisportivi espedienti per perdere tempo, il tutto ad avvalorare la tenuta mentale dei ragazzi di De Simone.

Sempre a Patti, al Pala Serranó, la finalissima, Marsala Futsal – Mistral Carini, sarà disputata alle ore 16:00


Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it