03 Febbraio 2023
Marsala Futsal 2012
#ilmarsalafutsal2012èdichiloama
news
percorso: Home > news > Coppa Italia

Il Marsala Futsal vince la fase regionale di Coppa Italia

16-01-2023 23:18 - Coppa Italia
Il Marsala porta a casa la Coppa Italia battendo sette a cinque il Mistra Carini. A monte di una gran partita con quattro reti di Tendero e tre di Bardan. Gli azzurri coronano, così, il sogno già sfiorato nella scorsa stagione. Impeccabile partita dai ragazzi di De Simone che non lasciano alcun dubbio sul risultato finale.

Ottimo l’approccio mentale alla gara del Marsala, anche se a passare in vantaggio è stata la formazione biancorossa. La reazione immediata, nervi saldi e anche una migliore freschezza atletica ha fatto la differenza, insomma un vero e proprio esame di maturità. Bene il primo tempo chiuso in crescendo sul punteggio di quattro a uno. Nella ripresa, sulla scia della prima frazione di gara, il Marslala fa subito la voce grossa, trascinata dal solito Tendero ma il Carini, mai domo, si rifà sotto fino a ridurre il gap ad una sola rete. Decisivo il tiro libero realizzato da Tendero a due minuti dal suono della sirena che è valso il sette a cinque finale.

La gioia incontenibile a fine gara è stata il coronamento di tanti sforzi profusi negli anni dalla società. Da sempre arrivata all’apice delle competizioni per poi vedersi superare al fotofinsh, stavolta la Coppa è a Marsala. Una vittoria dal valore immenso arrivata in una stagione che poteva rivelarsi fallimentare, nonostante gli enormi investimenti fatti e invece, darà senza dubbio una grande iniezione di fiducia e soprattutto aprirà nuove strade per conquistare la serie B.

La Coppa Italia per il Marsala Futsal continuerà con la fase nazionale, affrontando la Blingink Soverato che a sua volta, ha vinto la Coppa Italia della regione Calabria. Il turno ad eliminazione diretta prevede gare di andata e ritorno in programma il 14 febbraio prossimo a Soverato, (l’andata) e il 28 febbraio a Marsala, (il ritorno).





Il tabellino della gara

Marsala Futsal

Pavon, Pellegrino, Tendero, Patti, Bardan, Taormina Gaspare, Costigliola, Pizzo, Crespo, Gonzalo, Tumminello, Foderà. Allenatore Giovanni De Simone;



Mistral Carini

D’Asta, Brunetto, Giuliano, Di Dio, Affaticato, Fiorentino, Giangrande, Hamici, Norfo, Argibay, Giambanco, Sarta. Allenatore Davide Dragna;

Arbitri: Curreri (RG) e Giarratano (AG), Cronometro Conte (CT);

Marcatori: Primo tempo - 17:00 Giangrande (C), 16:16, 12:47 e 2:41 Bardan (M), 2:24 Tendero (M), Secondo tempo – 18:32, 13:59 e 3:17 Tendero, (M), 17:39 Di Dio (C), 14:22 Affaticato (C);

Ammoniti:

primo tempo – 9:41 Giuliano (C), 9:24 Patti (M); Secondo tempo - 15:52 Pellegrino (M), 11:54 Sarta (C), 8:24 Giangrande (C);

Note: 2:00 Tendero (M) fallisce un tiro libero;

Spettatori: 250 circa;



Cronaca:

Primo tempo

17:00 0-1 Giangrande (C), dalla destra si fa spazio l’attaccante del Carini che con un preciso diagonale batte Pavon;

16:16 1-1 Bardan (M), il più lesto di tutti ad avventarsi su una corta respinta del portiere su precedente conclusione di Patti e in scivolata, spedisce il pallone in rete;

12:47 2-1 Bardan (M), recuper apalla al limite dell’area dopo un’azione insistita di Tendero e con il portiere in uscita, spedisce in fondo al sacco;

12:23 Giangrande (C), di posizione centrale piazza la sfera che colpisce il palo interno, attraversa lo specchio di porta e termina fuori;

08:50 Argibay (C), a porta vuota, calcia a botta sicura ma in scivolata è provvidenziale l’intervento sulla linea di Bardan;

7:20 Affaticato (C), defilato sulla destra calcia forte il pallone che colpisce il palo e poi la testa di Pavon prima di finire in calcio d’angolo;

2:41 3-1 Bardan (M), Contropiede micidiale del Marsala finalizzato con il goal;

2:24 4-1 Tendero (M), dagli sviluppi di un fallo laterale dalla destra, il pallone giunge sul destro dell’attaccante spagnolo che di potenza spedisce al secondo palo;

Gran primo tempo del Marsala che con merito, va al riposo sul quattro a uno per effetto della tripletta di Bardan e il goal di Tendero, mentre per il Carini a segno il solito Giangrande che aveva schiodato lo zero a zero. Il Marsala ha controllato con perizia l’avversario e colpito con cinismo. Il Carini ha provato a raddrizzare le sorti del match, colpendo due pali e costringendo Bardan ad un provvidenziale salvataggio sulla linea.



Secondo tempo

18:32 5-1 Tendero (M), gran goal di esterno destro dello spagnolo che dalla sinistra spedisce il pallone all’incrocio dei pali opposto;

17:39 5-2 Di Dio (C), dagli sviluppi di un calcio di punizione, da una ribattuta di un difensore marsalese, controlla bene e in diagonale, indirizza il pallone in rete dalla sinistra;

14:22 5-3 Affaticato, ben appostato al secondo palo riesce a impattare la sfera servitagli da Argibay dalla destra e spedirla in rete;

13:59 6-3 Tendero, finalizza con il goal un perfetto contropiede orchestrato sull’out di sinistra, il pallone a rasoterra colpisce la base del palo e termina in fondo al sacco;

08:02 6-4, Giambaco (C), s'inserisce bene dalla sinistra e di prima intenzione raccoglie un perfetto assist di Fiorentino e spedisce in rete;

5:07 Giangrande (C) fallisce un tiro libero, para Pavon;

4:07 6-5 Fiorentino (C), azione insistita del numero nove che dalla destra, batte Pavon.

3:59 Argibay (C) colpisce il palo da buona posizione;

3:17 7-5 Tendero realizza un tiro libero;

2:00 Tendero fallisce un tiro libero, calcia a lato;


Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it