02 Dicembre 2021
news
percorso: Home > news > Serie C1

Vince 4 a 3 il Marsala contro il San Vito dopo un altalena di emozioni

20-11-2021 23:14 - Serie C1
Senza tradire le attese della vigilia, la sfida tra Marsala Futsal e San Vito lo Capo, valida per la nona giornata di campionato, si è decisa solo all’ultimo istante con il rocambolesco goal di Pizzo che ha sancito la vittoria per 4 a 3 degli azzurri.

Il Marsala Futsal, capace di farsi male da solo, di rimontare e ricomplicarsi la vita per poi risolverla al fotofinish è stato il protagonista assoluto della gara. Nel concitato finale di un match che ha messo in evidenza l’incapacità arbitrale, il Marsala ne esce vittorioso e incamera così altri tre punti preziosi per portarsi al quinto posto in classifica a quota tredici. Il campionato adesso darà spazio per due settimane alla Coppa Italia che già martedì vedrà il Marsala impegnato nel derby contro la Primavera Marsala e sabato 4 dicembre, in caso di passaggio del turno, vi sarà la prima gara dei quarti di finale.

Parte subito aggressivo il Marsala che colleziona subito un paio di occasioni non concretizzate ma a sbloccare il match, al settimo minuto, è il San Vito con Parisi che al primo affondo supera Buffa in uscita. I Padroni di casa non sembrano subire il colpo e premono ancora sull’acceleratore al nono il diagonale di Foderà termina di un nulla fuori al secondo palo e al decimo Costigliola impegna severamente Vultaggio che vola e devia in angolo la sfera. Il Marsala è padrone del gioco ma non sfonda, dalla panchina Anteri, al 26esimo minuto, spedisce sul parquet Pizzo e dopo pochi secondi l’attaccante si fa trovare pronto per la deviazione vincente sotto porta. Dopo 120 secondi Paolo Patti, alla sua prima presenza stagionale, si incunea bene in area e con freddezza di sinistro batte Vultaggio. Si va così al riposo con il Marsala meritatamente avanti di un goal.

Alla ripresa del secondo tempo Li Causi dopo appena un minuto, al volo, spara una sassata dalla destra che finisce in fondo al sacco, e fissa il punteggio sul 3 a 1. Il Match sembra quindi mettersi in totale discesa per gli azzurri e invece al 35esimo, quasi a sorpresa, De Lisi da fuori area coglie impreparato Buffa e accorcia per il San Vito. Il Marsala annaspa e gli ospiti avanzano il baricentro e al 37esimo Buffa è chiamo al doppio intervento su Allegra prima e su Liparoti dopo. Il Marsala crea ma non finalizza, il San Vito cerca la giocata di rimessa e al 52esimo, dopo un contestato fallo non sanzionato dalla coppia arbitrale in favore della squadra di casa, arriva il pari sanvitese con Liparoti che approfitta di un ingenuità difensiva e mette dentro senza pressioni. Dalla tribuna salgono alti le urla di protesta del pubblico contro i direttori di gara, quest’ultimi forse particolarmente intimoriti sospendo il gioco per qualche minuto. Alla ripresa delle ostilità in campo il Marsala sembra aver ritrovato lo smalto del primo tempo e con pazienza mette alle strette il San Vito trovando il goal, in maniera rocambolesca, con Pizzo al 66esimo. Il goal è liberatorio per la squadra e per il pubblico. Negli ultimi secondi, gli ospiti provano il quinto di movimento ma il Marsala regge bene l’assedio.

A fine gara a rilasciare le dichiarazioni è l’italo brasiliano Diego Secco: “Dovevamo chiudere la partita molto prima, siamo arrivati alla fine troppo in affanno e questo potrebbe in futuro costarci caro. Dobbiamo adesso pensare alla gara di Coppa perché potrebbe essere una strada alternativa verso la serie B”.



Il tabellino della gara



Marsala Futsal

Buffa, Costigliola, Sammartano, Foderà, Secco, Taormina, Li Causi, Patti Paolo, Pizzo, Patti Alessandro, Perrella, Milazzo. Allenatore Marco Anteri;



San Vito lo Capo

Vultaggio Giovanni, Barraco, Randazzo, Basile, Campo, Liparoti, Vulotaggio Antonio, Allegra, De Lisi, Parisi, Mazzonello, Gammicchia. Allenatore Riccardo Daidone;;



Arbitri: David Sparacello e Danilo Spallino, entrambi della sezione di Palermo;

Marcatori: 7’ Parisi (S), 26’ e 66’ Pizzo (M), 28’ Patti P. (M), 31’ Li Causi (M), 35’ De Lisi (S), 52’ Liparoti (S)

Ammoniti: 20’ Campo (S), 34’ Foderà (M), 50’ Li Causi (M), 60’ Allegra (S);

Fonte: ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio